Crowdfunding – Piccioni e Farfalle fanno la rivoluzione –

Ora si fa sul serio! Inizia questa avventura, ma in maniera ragionata. Ho bisogno del supporto di tutti voi, dei mie lettori. Non occorrono soldi (anche se…), occorreranno letture, pensieri, riflessioni e anche dei semplici “mi piace”. Di seguito come mi sto organizzando. Questo sarà un progetto per tutti, primavallini e non. Prossimamente una pagina facebook … Continua a leggere

Pubblicità

#ManifestAmi, Racconti di cuore e di protesta

  
Parte il Primo Concorso Letterario gratuito promosso da Dazebao. VAI ALLA SEZIONE  Vent’anni di Berlusconi hanno raggiunto il suo culmine con il governo Letta. Le piazze sono vuote, abbiamo perso la capacità di unire le nostre proteste, di farci Movimento. Sulle nostre spalle pesano la precarietà dell’esistenza, l’assenza di lavoro, di meritocrazia, la diseguaglianza sociale, … Continua a leggere

Renzi vs Civati. Essere (di sinistra e rischiare di perdere) o non essere (e vincere)?

Sui giornali spopola il Renzi sì, Renzi no, per la candidatura a segretario del Pd. Intanto Pippo Civati è lì. Candidato da mesi, che gira per l’Italia, tra teatri e incontri con la base. E’ lui, secondo un sondaggio dell’Espresso, il segretario perfetto per i milatanti di partito. Due stelle nascenti della politica nostrana. Matteo … Continua a leggere

Bimbi prodigio, Dc 2.0: Renzi vs Letta

E’ arrivato il caldo e con questo il primo grande Decreto del Governo Letta, quello del Fare. I sondaggi vedono il Pd in rimonta. Mentre Enrico incontra Obama al G8, Silvio è di nuovo impegnato nei suoi affari giudiziari. Iniziano a crescere i miei sensi di colpa, solo Tonino può aiutarmi. E’ lì che sorseggia … Continua a leggere

Tra sogno ed incubo, il Pd. Ius soli ipergalattico

Attenzione: con questo capitolo speciale “Pd. In fondo a destra” partecipa all’iniziativa promossa dai Wu Ming #Tifiamoasteroide. Un contest letterario con scadenza il 16 giugno alle ore 16.00 che porterà alla realizzazione di un free ebook di short stories tutte con lo stesso finale: un asteroide che si schianta sul governo Letta. Chi vuole partecipare … Continua a leggere

Via Tibaldi, 17. Occhetto e la botta della Bolognina

I Caaf sono intasati di persone che presentano il 730 e i moduli per l’Imu. I Centri per l’impiego staccano nuovi certificati di disoccupazione. Le aziende continuano ad indebitarsi per non chiudere. Io sono più di là che di qua. Prossimo alla cassaintegrazione. I miei eroi nel gioco dell’intrattenimento collettivo hanno sfoderato il nuovo tormentone … Continua a leggere

Berlinguer, te vojo bene! Governo di solidarietà nazionale vs inciucio

Una cosa dovevano fare. L’hanno rimandata. La legge elettorale. Mentre i renziani provano il colpo Mattarellum, il mio Pd volta la faccia per l’ennesima volta ai suoi elettori. E bracetto braccetto con la destra ha deciso di tenersi il Porcellum sperando di riformare prima la Costituzione. Così mentre i miei coetanei di destra rispondono all’appello … Continua a leggere

Cento motivi per non votare Berlusconi

Il millennio scorso un imprenditore scese in campo, per il 24 e il 25 febbraio 2013 lo stesso uomo chiede il voto agli italiani. Di seguito qualche motivo, in ordine casuale, per non tracciare nelle urne una crocetta sul suo nome: 1)Perché condannato in primo grado 2)Perché indagato per diverse vicende, tutte che potrebbero confermare … Continua a leggere

Un buco nero ci mangerà il 10 settembre? Il Cern di Ginevra: «Non c’è pericolo»

Maurizio Mequio -Pubblicato su Liberazione «Meno otto giorni alla fine del mondo», lo ha denunciato il professore tedesco Otto Rossler, un chimico della Eberhard Karls University, che assieme a altri colleghi ha presentato alla Corte europea dei diritti umani la richiesta di bloccare l’esperimento più costoso della scienza moderna: il Large Handron Collider. Occhi puntati … Continua a leggere

Roma, sindrome sicurezza al Casilino 900

M.M. Prof e studenti al campo rom “agguato” dei vigili urbani «Siamo stati fermati e identificati all’uscita dal campo con la minaccia di sequestro del materiale filmato. Forse vogliono evitare che le brutture di Roma circolino in Europa», così Marco Brazzoduro, docente di statistica all’Università La Sapienza, racconta il fatto avvenuto ieri pomeriggio all’uscita del … Continua a leggere