P Days. Bimbi prodigio: Renzi vs Civati” (Sceneggiatura per la versione piddina di Happy Days)

La Milwaukee è l’Italia nostrana che arranca nella crisi globale, la famiglia Cunninghan è il Pd. Famiglia borgese, con un non so che di popolare. Il padre, proprietario di una ferramenta, è il Professor Prodi, la madre, casalinga, è Rosy Bindi. Il locale dove i figli passano il loro tempo libero, Arnold’s, è il Parlamento. … Continua a leggere

Renzi vs Civati. Essere (di sinistra e rischiare di perdere) o non essere (e vincere)?

Sui giornali spopola il Renzi sì, Renzi no, per la candidatura a segretario del Pd. Intanto Pippo Civati è lì. Candidato da mesi, che gira per l’Italia, tra teatri e incontri con la base. E’ lui, secondo un sondaggio dell’Espresso, il segretario perfetto per i milatanti di partito. Due stelle nascenti della politica nostrana. Matteo … Continua a leggere

Comunali: Pd, chi non muore si rivede. “Je n’avemo fatti 16. Ora tutti sul Congresso!”

Come da qualche giorno, stamattina mi sono svegliato presto. L’abitudine, ma non devo andare a lavorare. Sono entrato in cassa integrazione. Doccia, caffè e poi a votare. Aspetto le 3, i primi risultati. Abbiamo vinto. Cazzo, abbiamo vinto. Ignazio ce l’ha fatta. Prendo la federa di un cuscino, ci scrivo sopra con l’uniposca nero: “Gianni … Continua a leggere