#ManifestAmi, Racconti di cuore e di protesta

#ManifestAmi, Racconti di cuore e di protesta

 


Parte il Primo Concorso Letterario gratuito promosso da Dazebao. VAI ALLA SEZIONE

 Vent’anni di Berlusconi hanno raggiunto il suo culmine con il governo Letta. Le piazze sono vuote, abbiamo perso la capacità di unire le nostre proteste, di farci Movimento. Sulle nostre spalle pesano la precarietà dell’esistenza, l’assenza di lavoro, di meritocrazia, la diseguaglianza sociale, l’assenza di diritti, l’impossibilità di far sentire le nostre voci attraverso i media tradizionali. Siamo stati definiti impropriamente “Bamboccioni”, “Oranghi”, “Fannulloni”, “Parassiti”, “Numeri”, “Tette senza cervelli”, “Froci”, “Terroristi”. Invece dipende tutto da noi: giovani, studenti, subalterni, precari, disoccupati, minoranze culturali, donne, omosessuali e migranti.

Questo concorso ha l’obbiettivo di raccogliere dei momenti in cui siamo stati “vivi”. In cui abbiamo portato avanti il conflitto. Perché in Italia, oggi più che mai, c’è un dannato bisogno di allargare la coscienza civile.

La storia italiana è segnata da questi momenti, attimi in cui la carne viva del Paese si è messa insieme ed ha sognato di riprendersi tutto: dalle occupazioni scolastiche alle dimostrazioni femministe, dalle lotte dei metalmeccanici a quelle per i diritti. Senza se e senza ma.

Siamo arrivati al Terzo Millennio con un’eredità importante, quella No Global, dei Social Forum, delle Tute Bianche, delle associazioni, del pacifismo zanotelliano. Genova ha spazzato via tutto. La morte di Carlo, l’11 settembre, le relazioni sempre più amicali tra tutti i politici e tutti i sindacalisti, hanno fermato il vento. Ma qualcosa resta. Se prima si era intravista una rete, ora ci sono dei nodi, ancora più saldi. Basta allargare le nostre braccia, i nostri sguardi, per scoprire la prossimità dei nostri impegni. Per riaprire il dialogo.

Sui territori resistono e si rafforzano gli impegni tematici: No Tav, No Muos, No Dal Molin, Acqua bene Comune, No turbo Gas, Contro le discariche, contro il Pizzo, Libera, Contro gli sgomberi, Se non ora quando, L’ Onda, Per la chiusura dei Cie. E’ vivo e purtroppo troppo isolato il lavoro dei centri sociali, restano senza ascolto le grida disperate di chi rischia di perdere il posto di lavoro.

Allora questo concorso vuole mettere insieme delle esperienze, convinti che partendo dal particolare, dal locale, si possano costruire dei ponti, dei legami tra le persone. Si possa vedere un mondo altro, ma possibile. Si possa ricostruire una storia che sappia più di noi e meno di qualcun altro…

Il curatore ed ideatore del concorso 
Maurizio Mequio

Bando di concorso gratuito per un’antologia sulla Protesta

Opere ammesse

Sono ammessi racconti brevi e poesie che abbiano come soggetto delle Manifestazioni di protesta, le emozioni che queste hanno suscitato in noi: gli incontri, i sogni, gli amori, le amicizie, le sofferenze, le gioie. Il titolo del concorso è “ManifestAmi. Racconti di cuore e di protesta”. Gli autori, se vogliono, possono inviare fotografie, disegni o lavori grafici originali per corredare il loro testo.
L’opera, solo una per autore, deve essere inedita. Per “inedita” intendiamo un’opera i cui diritti siano pienamente nelle mani dell’autore.
Il contenuto dell’opera non deve essere pornografico, pedofilo, razzista o diffamatorio.

I documenti da inviare sono i seguenti:

il testo, in formato .odt, .docx, .rtf o .doc (LibreOffice, OpenOffice, Word), non ci sono limiti di lunghezza, senza formattazioni del testo (nessun corsivo o grassetto). Se è necessario evidenziare una parola, è meglio usare le virgolette;
dichiarazione di proprietà e di unicità dell’opera
Il sottoscritto “…” dichiara che l’opera in allegato intitolata “…” è inedita e di mia esclusiva proprietà. In fede… “firma” (per “firma” intendiamo il nome per esteso dell’autore);
dati anagrafici e biografia
dati pubblici: l’autore può allegare una nota personale o una breve biografia, l’indirizzo email e il sito personale che, in caso di pubblicazione dell’opera, potrebbero essere inseriti sotto il proprio nome;
dati riservati: se l’autore non desidera che i propri dati personali vengano resi pubblici, dovrà specificarlo chiaramente nel corpo dell’email o nei dati personali.
Dati anagrafici ed e-mail sono obbligatori e non saranno utilizzati in alcun modo se non nella normale amministrazione del concorso e per eventuali comunicazioni con l’autore;
autorizzazione a pubblicare l’opera
in caso di valutazione positiva da parte della Commissione interna, l’opera sarà pubblicata sul giornale online Dazebao e candidata alla pubblicazione nella raccolta “ManifestAmi. Racconti di cuore e di protesta”.
Autorizzo la pubblicazione dell’opera intitolata “…” per i soli fini del concorso per l’antologia “ManifestAmi. Racconti di cuore e di protesta” e sul sito http://www.dazebaonews.it. In fede… “firma” (per “firma” intendiamo il nome per esteso dell’autore).

Invio dell’opera

Il materiale deve essere inviato a mauriziomequio@dazebaonews.it

Il concorso scade quando la redazione selezionerà sufficienti opere idonee alla pubblicazione. La lettura e la selezione avverrà man mano che le opere perverranno presso la nostra email. Sul sito del giornale online Dazebao troverete i racconti preselezionati per la raccolta.
Ogni email pervenuta riceverà una conferma di ricezione. Se non riceverete entro una settimana tale conferma, vi invitiamo a rispedire l’opera.
È possibile partecipare con uno pseudonimo. In questo caso tale volontà deve essere specificata chiaramente nella email usata per l’invio dell’opera, o nell’opera stessa. I reali dati anagrafici, in ogni caso, sono obbligatori.
È possibile partecipare con opere a più mani.
I testi preselezionati, se ce ne saranno a sufficienza, saranno inseriti nell’antologia “ManifestAmi. Racconti di cuore e di protesta”. L’antologia sarà autoprodotta da Dazebao in un ebook gratuito e mediante il POD (Print On Demand).

Nota sulle immagini

L’ immagine può essere una fotografia, un disegno o un elaborato digitale di qualsiasi peso e formato grafico. È preferibile un taglio quadrato. L’immagine deve essere vostra e dovrete specificarlo chiaramente nella dichiarazione di paternità.

Commissione di valutazione

La Commissione che valuterà i lavori da pubblicare è formata da:

Maurizio Mequio, curatore e ideatore del concorso
Redazione di Dazebao, l’Informazione On Line

Le opere pervenute saranno sottoposte, in maniera anonima, alla Commissione. Le sue valutazioni saranno insindacabili. La Commissione interna si riserva la facoltà di suggerire alcune modifiche ai testi inviati, che l’autore sarà libero di accogliere o meno. In tal caso l’autore potrà sottoporre nuovamente l’opera al vaglio della commissione. L’editing sarà a cura di Maurizio Mequio.

Premi in palio

Pubblicazione dell’opera nell’antologia “ManifestAmi. Racconti di cuore e di protesta”.

Quota di partecipazione

La partecipazione è gratuita e non c’è alcun obbligo di acquisto.
Siete però invitati a divulgare questa iniziativa il più possibile.

Privacy e diritti d’autore

I dati personali, in base alla legge per la privacy, saranno utilizzati solo ed esclusivamente per la gestione del concorso ed eventuali contatti tra http://www.dazebaonews.it e gli autori partecipanti.
Le opere pervenute non saranno divulgate in altri modi all’infuori, in caso di selezione, della loro pubblicazione sul giornale on line Dazebao e nella raccolta “ManifestAmi. Racconti di cuore e di protesta”.
I testi restano di proprietà degli autori e sono da intendersi “in prestito” esclusivamente per queste pubblicazioni. Questo vuol dire che, se dopo aver pubblicato nella nostra antologia riceverete altre proposte di pubblicazione da parte di altri siti o editori, per quanto ci riguarda sarete liberi di accettare senza chiederci alcun permesso.

Contatti

Per qualsiasi informazione e per inviare le opere: mauriziomequio@dazebaonews.it

Sito: http://www.dazebaonews.it

Raccomandiamo una partecipazione numerosa e sentita!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: