Maurilio Gabbiano – Lune di Praha ’06

Sfoglia l’album

Incanta e sconcerta, questo è il linguaggio ironico e contraddittorio di Maurilio Gabbiano. Ancora una raccolta minore, datata ’06. Sono cahiers d’artista, pagine di diari vissuti. <Una fase dolce>, così la definisce Gabbiano. Praga e il suo primo viaggio con la donna che poi sposerà, Lallula Petit. I pensieri volano a Kafka e poi ai ponti, all’est che tanto aveva sognato. <Sono stati giorni indimenticabili, lì ho conosciuto la precarietà degli incubi e la forza dei sogni>, ha scritto l’artista. E poi: <Ognuno ha qualcosa scarabocchiato sul diario, non la si butti. Sono tracce di noi>.

Comments
2 Responses to “Maurilio Gabbiano – Lune di Praha ’06”
  1. Kuki ha detto:

    Maurilio Gabbiano, pittore e poeta… dal kafkiano sopracciglio. Vola in alto, dove solo tu sai arrivare a guardare il mondo sotto.

  2. CyberMaster ha detto:

    …il mio di diario è da ardere!
    Un saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: