Assunto da un ente pubblico, licenziato perché non italiano

Di Maurizio Mequio -pubblicato su Liberazione Monterotondo, l’operaio: “Mi sento morto” Una famiglia, un lavoro a tempo indeterminato, un’abitazione: tutto all’aria perché non italiano, anche se regolare. E’ la storia di Singh Sukdev, un indiano di 46 anni, a cui la Cra – Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura – ha comunicato … Continua a leggere