Canada: scuse di Stato dolci-amare per gli indiani nativi

di Maurizio Mequio (anteprima da Dazebao L’informazione online) In Canada c’è stato un olocausto. Ora lo si può dire. A chiedere scusa ufficialmente è stato oggi il Primo Ministro del Paese, Stephen Harper, nell’ambito del suo “Discorso dal Trono”, il discorso di chiusura dell’anno parlamentare. Svolta storica, ma dal sapore dolce-amaro. “La storia non si … Continua a leggere