Legge Basaglia. Gli ex internati: “L’elettroshock è una tortura”, i neo-pazienti: “Siamo tutti bipolari” (3° parte)

di Maurizio Mequio -Pubblicato su Dazebao Le testimonianze dei soggetti a rischio psichiatria: quelli che cercano la salute mentale. <Vivo, ma non vivo. Finché non sarò amato, non vivrò>, è la poesia di Furio, un settantenne di Latina. <Sono entrato al manicomio di Santa Maria della Pietà che avevo appena 18 anni. Dicevano che non … Continua a leggere